Guida al ripristino delle icone scomparse di chiusura, rimpicciolimento e minimizzazione su Ubuntu

Vi potrebbe già essere capitato che durante il normale utilizzo di Ubuntu capiti che da un momento all’altro le icone di chiusura, rimpicciolimento e minimizzazione scompaiano insieme agli altri effetti delle finestre.
Questo può essere un handicap molto fastidioso, soprattutto per l’impossibilità di poter chiudere le finestre aperte a meno di non usare la combinazione di tasti Alt+F4.
Questo bug è causato dal pacchetto compiz che ogni tanto disabilità alcune funzionalità senza un’apparente motivo.
Prima della versione 11.04 di Ubuntu si poteva usare compiz-switch , che permetteva con un click di disabilitare e subito dopo riabilitare il pacchetto compiz.
Adesso con le nuove versioni però non è più possibile usare questo metodo, ma vi sono altri 2 modi per agire al ripristino delle icone.

Il primo metodo è usare il terminale (per fare prima si può usare la combinazione di tasti Alt+F2) e immettere questo codice:

compiz --replace

in questo modo si riavvia compiz in modo simile a compiz-switch.

Un altro modo per ripristinare le icone è andare su gestore di configurazione compiz-config > effetti > e spuntare Decorazione Finestra (se dovesse essere già spuntata togliere la spunta e rimetterla).

Spero di essere stato di aiuto per tutti quelli che soffrono di questo fastidioso problema.

By | 2015-03-19T16:48:42+00:00 febbraio 23rd, 2012|Linux|0 Comments

About the Author:

Marco
Smanettone sin dall'infanzia, appassionato di ingegneria meccanica ed hacking informatico. Fondatore dell'agenzia informatica ProfessionalSite

Leave A Comment

Controllo CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.